Archivi categoria: News

19/04: Vishuddi chakra, o della gola

Stasera parleremo e mediteremo sul chakra che risiede nella gola, chiamato Vishuddi chakra.

Anch’esso comprendente tre aspetti, é un chakra molto esposto fisicamente che controlla una moltitudine di aspetti fisici, e che quindi è molto importante da tenere da conto.

Sempre su: http://login.meetcheap.com/conference,45918690

Annunci

12/04: Anahat, il chakra del cuore

Stasera 12 Aprile alle 20.30 parleremo dei tre aspetti del chakra del Cuore: sinistro, destro e centrale.

Parleremo delle diverse qualitá, come sbloccare il chakra, il plesso e gli organi controllati. E mediteremo su di esso.

Sempre su: http://login.meetcheap.com/conference,45918690

Riassunto: il Nabhi chakra

Mercoledì scorso abbiamo parlato e meditato sul terzo chakra del nostro sistema sottile, il Nabhi.

Qui potete trovare la presentazione con le informazioni sul chakra, ma per avere un’idea generale, ecco le informazioni base.

Posizione: nella parte alta del ventre, sopra l’ombelico ma sotto le costole. Il Nabhi centro risiede all’incirca all’altezza dello stomaco. Sulle mani risiede nelle dita medie; sui piedi è presente sull’alluce. Sulla testa, risiede anch’esso nella parte posteriore, in un circolo intorno allo Swadhistan chakra (che a sua volta circonda il Mooladhara).

nabhi

Qualità principali: attenzione (Nabhi destro); pace, equilibrio, dharma, evoluzione (Nabhi centro); soddisfazione, buone relazioni familiari (Nabhi sinistro).

Plesso: solare.

Organi controllati: parte superiore di fegato, intestino, milza, pancreas; stomaco e altri organi dedicati alla digestione.

Trattamenti: principalmente pediluvio (qui le istruzioni), con acqua calda quando sentiamo il Nabhi sinistro bloccato, o fredda per blocchi sul destro (lo stesso equivale per i canali). Candela per il Nabhi sinistro; ghiaccio per il destro (fegato caldo, come nello Swadhistan chakra). Il ghiaccio sul fegato è ottimo anche per quando abbiamo troppi pensieri in testa che non riusciamo a fermare.

Qui sotto il video visionato settimana scorsa.

A domani sera!

 

15/03: Mooladhara, il primo centro energetico (chakra)

Stasera 15/03, alle 20:30, inizieremo a parlare dei vari chakra, o centri energetici, presenti nel nostro sistema sottile (e nervoso). Sempre su: http://login.meetcheap.com/conference,45918690

Partiremo dal primo, il Mooladhara chakra:

  • quali sono le qualita’ dentro e fuori di noi che controlla
  • il plesso nervoso gestito
  • le cause di blocco
  • come curare e mantenere il chakra in buono stato
Il simbolo del Mooladhara chakra

Il simbolo del Mooladhara chakra

Canali energetici e pulizia

In attesa di domani sera (15/03 8:30), un riassunto di ciò di cui abbiamo parlato settimana scorsa.

Canale sinistro:

  • è detto anche canale lunare, o femminile
  • controlla il desiderio, le emozioni, il passato e in generale i sentimenti verso noi stessi
  • tende a scaricarsi, o raffreddarsi: quando é in queste condizioni, sentiamo caldo sulla mano sinistra
  • trattamenti: meditare con la mano sinistra sulla gamba, la mano destra verso o con il palmo appoggiato alla terra; uso della candela (stessa posizione precedente ma con una candela accesa davanti alla mano sinistra); pediluvio con acqua tiepida o calda.

Canale destro:

  • è detto anche canale solare, o maschile
  • controlla le azioni, il futuro, i sentimenti e il comportamento verso gli altri
  • tende a surriscaldarsi, o caricarsi in maniera eccessiva: in queste condizioni sentiamo caldo sulla mano destra
  • trattamenti: meditare con la mano destra sulla gamba, la mano sinistra rivolta verso l’alto, palmo all’indietro, appena sopra la spalla; uso del ghiaccio (ancora da vedere); pediluvio con acqua fresca o fredda.

Qui sotto, nella foto, alcuni dei trattamenti: in basso a destra la posizione per pulire il canale sinistro; in basso al centro, il pediluvio; in basso a sinistra, la posizione per pulire il canale destro. Al centro, in mezzo, l’uso della candela.

12227758_10156231906345514_3611690007414311452_n