Meditiamo in estate

Nel frattempo che aspettiamo un nuovo corso per imparare a meditare online dal vivo in autunno, e abbiamo un poco di tempo libero in estate, chi ha interesse può già iniziare a sperimentare la meditazione di Sahaja Yoga.

Si può fare a casa, in mezzo alla natura, o in qualsiasi altro posto. Potete leggere lo scritto le affermazioni, e poi provarle. L’importante è stare in un luogo tranquillo senza essere disturbati. Le affermazioni, dette dentro di noi, sono un tramite per risvegliare la nostra energia interiore.

Potete trovare lo stesso esercizio con un piccolo approfondimento sulla pagina “La meditazione”, nel menu in alto.

ESERCIZIO DI MEDITAZIONE N. 1

Tenendo la mano sinistra sul ginocchio, con il palmo rivolto verso l’alto, portare la mano destra in corrispondenza dei nostri chakra, ripetendo ad alta voce, rivolgendoci alla nostra madre Kundalini che risiede nell’osso triangolare sacro – quanto segue:

1. Realization_1Portando la mano destra sul chakra del cuore nel lato sinistro domandiamo per tre volte:

MADRE, SONO IO LO SPIRITO?

Realization_22. Portando la mano destra sul Nabhi chakra -parte alta dell’addome, sotte le costole- nel lato sinistro domandiamo per tre volte:

MADRE, SONO IO IL MAESTRO DI ME STESSO?

Realization_33. Portando la mano destra sullo Swadistan chakra -parte bassa dell’addome- nel lato sinistro, all’attacatura della gamba, chiediamo sei volte, con puro desiderio che ciò avvenga:

MADRE, PER FAVORE, CONCEDIMI LA PURA CONOSCENZA

Realization_44. Portando la mano destra sul Nabhi chakra -parte alta dell’addome, sotto le costole- nel lato sinistro affermiamo dieci volte:

MADRE, IO SONO IL MAESTRO DI ME STESSO

Realization_55. Portando la mano destra sul chakra del cuore nel lato sinistro affermiamo per dodici volte:

MADRE, IO SONO LO SPIRITO

Realization_66. Portando la mano destra sul Vishuddhi chakra- tra la spalla e il collo- nel lato sinistro affermiamo per sedici volte, voltando leggermente la testa verso destra come nella figura:

MADRE, IO NON SONO COLPEVOLE DI NULLA

Realization_87. Portando la mano destra dietro la nuca e piegando all’indietro la testa affermiamo, non importa quante volte:

MADRE, PER FAVORE PERDONA GLI ERRORI CHE HO COMMESSO CONTRO LA MIA EVOLUZIONE

Realization_78. Portando la mano destra sull’Agnya chakra -fronte- e facendo un poco di pressione, affermiamo, non importa per quente volte, purchè lo affermiamo con il cuore e senza porre l’attenzione su qualcosa o qualcuno in particolare:

MADRE, IO PERDONO TUTTI,  PERDONO ANCHE ME STESSO

Realization_99. Portando la mano destra, ben aperta, in corrispondenza dell’osso della fontanella (Sahasrara chakra) e facendo un massaggio in senso orario domandiamo per sette volte:

MADRE, PER FAVORE CONCEDIMI LA REALIZZAZIONE DEL SE’

Alzate la mano destra a circa 10 cm. sopra la testa, con il palmo rivolto all’ingiù, mantenendo l’attenzione sul centro del palmo della mano. Sentite qualcosa sul palmo, un brezza fresca o calda?

Dopo un minuto o due appoggiate poi la mano destra sulle ginocchia e restate qualche minuto in consapevolezza senza pensieri, in meditazione, con gli occhi chiusi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...