Il Nabhi chakra – I parte

Il Nabhi chakra ( o Manipur) si trova al livello del plesso solare (stomaco) e presiede tra l’altro al funzionamento del fegato, dello stomaco e della milza.

Il simbolo che rappresenta il Nabhi chakra

Questo centro una volta che la Kundalini lo illumina ci fa conseguire la virtù e ci fa scoprire il dharma (giusto comportamento). L’uomo nel corso della sua evoluzione, ha seguito insegnamenti e comandamenti. Ebrei, cristiani, indù, musulmani, in verità abbiamo tutti osservato gli stessi precetti morali e spirituali, dietro nomi e rituali diversi esistono regole universali identiche.
Ci proponiamo di scoprire questo codice di vita, questo dharma.

Il Nabhi centro

Quando la Kundalini incontra il Nabhi chakra lo attraversa da parte a parte. Il concetto di dharma è fondamentale, esso è il codice di comportamento che consente alla società umana di evolvere, di funzionare, e all’essere umano di avvicinarsi a Dio.

Shri Mataji lo definisce così:” Il dharma è la qualità nutritiva dell’umanità, è ciò che ha consentito all’uomo di evolvere dallo stato primitivo di ameba. Questo codice di vita protegge ed alimenta la nostra crescita spirituale”.

Nel corso dell’evoluzione, il dharma è stato dato all’uomo, ad esempio sotto forma dei Dieci Comandamenti. L’adesione cosciente a queste leggi è essenziale per la sopravvivenza e la crescita dell’uomo, scostarsene sarebbe estremamente dannoso.

Queste regole ci mantengono sulla via del centro e coloro che hanno seguito assiduamente questi principi riescono ad ottenere con maggior facilità la loro realizzazione. Coloro che non avevano capito l’importanza del dharma prima della loro Realizzazione, riescono poi ad afferrarne il significato, dopo la Realizzazione grazie alle vibrazioni sappiamo come e perché condurre una vita virtuosa. Rimaniamo tuttavia assolutamente liberi ed, in Sahaja Yoga, siamo i giudici di noi stessi.

Le vibrazioni espongono fatti, ma sta a noi, alla nostra saggezza, decidere l’atteggiamento da assumere. Se si agisce contro il dharma possiamo provare nausee o altri disturbi come calore nello stomaco, questi fatti sono la testimonianza del mutamento avvenuto nel nostro stato di consapevolezza.

Il centro del Nabhi si occupa anche del benessere a livello materiale, emotivo e spirituale. Storicamente parlando, l’uomo ha imparato a trarre profitto dalle risorse offerte dalla natura, quando si è sviluppata in lui la forza creatrice (Swadisthan chakra), lo stato di benessere materiale è una tappa della nostra evoluzione ed unitamente alla prosperità si è manifestato il desiderio di possedere denaro.

Se le necessità quotidiane non sono soddisfatte (alimentazione, casa), infatti l’attenzione non può innalzarsi verso la ricerca spirituale. Guadagnare denaro è dunque necessario per condurre una vita equilibrata, ma è anche una strada pericolosa verso i desideri materiali incessantemente rinnovati e inappagati, star bene finanziariamente diventa un male se il denaro diventa un’ossessione e se il suo accumulo si ottiene a detrimento delle leggi della vita e dell’evoluzione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...