Lo Swadhistan chakra

Lo Swadhistan si trova sui nostri pollici

Di colore giallo, di forma esagonale, con sei petali (sei qualità principali), il chakra dello Swadisthan, simile ad un anello intorno al Nabhi chakra, procura l’energia che consente all’essere umano di mettere in azione la propria creatività e gli fornisce la conoscenza spirituale.

Lo Swadisthan è un supporto indispensabile all’attività del lato destro ed è la fonte preziosa della Conoscenza Pura. Danneggiato dalle droghe, dalle sostanze tossiche, dagli insegnamenti di falsi maestri, lo Swadisthan può diventare fonte di problemi fisici ed emotivi. Come rispettare lo Swadisthan chakra, far emergere le sue qualità e curarle in caso di bisogno sono gli scopi di questa documentazione.

Dal punto di vista fisico lo Swadisthan chakra è connesso col plesso aortico in generale, ed in particolare con il fegato, i reni, la milza, il pancreas, l’utero e l’intestino.

Nella mappa evolutiva, se il Mooladhara rappresenta lo stato dell’innocenza primordiale precedente la creazione, lo Swadisthan è la creazione stessa nel suo momento per così dire ‘esplosivo’ ( il Big Bang), per questa ragione si dice che lo Swadisthan è il chakra di lato destro per eccellenza, mentre il cuore è il chakra tipico del lato sinistro, il chakra tipico del canale centrale è invece il Nabhi.

Un pensiero su “Lo Swadhistan chakra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...