Il Discorso della settimana. Shri Mahavira e il Superego

Il lato sinistro è molto complicato, è molto più complesso del lato destro. Anche sul lato sinistro abbiamo sette nadi collocate una di seguito all’altra. Sono descritte nei libri con nomi diversi. (…)

Come sapete, queste sette nadi del lato sinistro raccolgono il nostro passato. Ogni momento diviene passato; ogni momento presente diviene passato. Noi abbiamo il passato di questa nostra vita e quello delle vite precedenti; tutto il passato viene immagazzinato dentro di noi sin dalla nostra creazione.

Shri Mataji consiglia di utilizzare la candela come trattamento per ribilanciare il lato sinistro

Shri Mataji consiglia di utilizzare la candela come trattamento per ribilanciare il lato sinistro

Tutte le malattie psicosomatiche, come sapete, sono innescate esclusivamente da entità che si manifestano sul lato sinistro. Per esempio, una persona sofferente di problemi al fegato subisce improvvisamente un attacco dal lato sinistro, specialmente a livello del Muladhara – qualcosa di molto tipico del lato sinistro – e al Nabhi sinistro, poiché il Muladhara è l’unico chakra connesso con il lato sinistro, Ida Nadi; mentre il lato destro, Pingala nadi, è connesso allo Swadisthan. (…)

E quando viene attaccato uno qualsiasi dei chakra del lato sinistro, negli esseri umani nascono le malattie psicosomatiche. Come vi ho detto molte volte, ci sono due centri, il sinistro e il destro, che sono sovrapposti . Se usate troppo il lato destro, si arriva ad un certo punto in cui, all’improvviso, accade qualcosa che attacca il lato sinistro. (…)

Mahavira ha esplorato molto in profondità il lato sinistro. Il lato sinistro è così difficile perché quando iniziate a spostarvi su questo lato, il movimento diventa lineare, certo, ma è diretto verso il basso; mentre il movimento del lato destro è diretto verso l’alto. Il movimento del lato sinistro va verso il basso e poi si avvolge a spirale, forma delle spirali. E se voi seguite il suo movimento e vi perdete nelle spirali.

La persone che, per qualche motivo, vanno sul lato sinistro, perché pensano troppo al passato, si compiangono e si lamentano sempre, sono più difficili delle persone di lato destro. Le persone di lato destro creano problemi agli altri, mentre quelle di lato sinistro li creano a se stesse. (…)

Ogni qual volta prendete una cattiva abitudine, perdete completamente il controllo di voi stessi. È sempre difficile liberarsi delle abitudini. (…) Ma in Sahaja Yoga, ciò che facciamo è pronunciare il nome di Mahavira, poiché Mahavira percorre tutto il sentiero dell’Ida Nadi e va a fermarsi qui sopra, nel punto chiamato superego.

Egli modifica, controlla, risolve, purifica e fa tutto ciò che è necessario per rimettere a posto una persona, dopo che sia entrata in Sahaja Yoga. (…)

Invocate il nome di Mahavira; potreste chiamarlo San Michele, potete chiamarlo Bhairavi, ma meglio Mahavira poiché era un essere umano. Tutto questo funziona grazie a lui che è una personalità talmente grande. Si incarnò come essere umano affinché i santi nascessero come esseri umani. (…)

Molti non sanno neppure perché soffrono. Perché dovrebbero soffrire, dal momento che non hanno fatto niente di male?  Anche i virus e tutti i disturbi psicosomatici come il cancro, tutte le malattie incurabili, si verificano poiché ci proiettiamo sul lato sinistro. È per questo che siamo affetti da tutte queste malattie incurabili.

Sapete che il lato sinistro può essere curato facilmente usando il trattamento delle tre candele. Ciò dimostra come Mahavira ami soltanto la luce. Egli non ama l’oscurità. E penso che la sua intenzione sia fare di tutto per purificare il più possibile il lato sinistro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...