Il discorso della settimana. Raggiungere lo stato di Kalyana

Che cosa significa quando qualcuno vi benedice dicendo: “Tu hai Kalyana (sei benedetto)”? Che cosa significa? Che cos’è questo Kalyana?- Kalyana è ciò che noi chiamiamo Realizzazione del Sé (Atma Sakshatkara). Non potrebbe esistere Kalyana senza Realizzazione del Sé; non potrebbe essere compreso né assorbito. Tutto diventa colmo di gioia e si scopre di sentirsi molto bene e radiosi.

Tutto ciò che potevate fare per raggiungere questa condizione è stato fatto. Tutti gli sforzi sono stati compiuti. Ma ora, dopo avere imboccato questo sentiero di Kalyana, dopo che è stato affermato che avete Kalyana, che cosa significa?

Una foto miracolosa di SHri Mataji negli anni '80, in cui viene fotografata la luminosità del chakra dove risiede lo Spirito. Unico obiettivo per raggiungere questo stato di pace

Una foto miracolosa di Shri Mataji negli anni '80, in cui viene fotografata la luminosità del chakra dove risiede lo Spirito. Unico obiettivo per raggiungere questo stato di pace

Che ottenete la soddisfazione assoluta (Samadhana). A questo punto non vi è più niente da cercare, siete diventati guru. Non vi serve ottenere niente di speciale, ma sperimenterete le benedizioni di questo samadhana, di questo stato di samadhana. Ve ne renderete conto e vi ci stabilizzerete.

Innanzi tutto i problemi fisici, le debolezze fisiche: tutti questi problemi scompariranno su questo percorso di Kalyana; vi libererete dei vostri problemi fisici. Se non è ancora avvenuto, è probabile che lo stato di Kalyana non sia stato ancora raggiunto.

In secondo luogo, le debolezze mentali, gli impedimenti che ancora ostacolano il raggiungimento del vostro stato di Kalyana, le debolezze mentali che ancora persistono in voi, e a causa delle quali non potete sbocciare completamente, avranno fine. (…)

Esistono molte altre conquiste su questo percorso di Kalyana. La più importante è la pace, la pace mentale, la pace fisica e soprattutto la pace mondiale. Vi sono molti problemi e difficoltà nel mondo: potrebbero essere tutti eliminati ottenendo Kalyana, la Realizzazione del Sé. Cesserebbero di esistere.

Al mondo trovate molta gente che, dopo avere ottenuto questo potere, si stabilizza nella meditazione pur assolvendo i propri compiti. Grazie a Kalyana l’uomo ottiene un equilibrio assoluto. (…)

Questo equilibrio conferisce un potere straordinario, il potere dell’amore. Quando lo si riceve, il corpo intero gioisce come se un qualche Potere Divino lo avesse abbracciato. In questo stato, ci si eleva al di sopra di tutti i tumulti e gli squilibri del mondo e si vive in perfetto equilibrio. È per questo motivo che la gente compie tanti sforzi per ottenere questo potere. (…)

Dovete elevarvi a questo stato e rendervi conto che vi ci trovate. È davvero notevole che dopo aver raggiunto questo stato non dobbiate chiedere nulla: è tutto lì e siete molto soddisfatti.

Potrei continuare a parlare di questo potere speciale ma, per favore, meditate su tutto ciò che ho detto, e sarete tutti in grado di raggiungere questo stato assoluto di pace e gioia.

(Shri Mataji Nirmala Devi, Mahashivaratri, 15/02/2004)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...